Sarà Santo Lodovico Pavoni

(ANSA) – MILANO, 10 MAG

Sarà santo Lodovico Pavoni, prete e patriota, precursore delle scuole professionali e di una serie di riforme nel mondo del lavoro che hanno anticipato anche la dottrina sociale della Chiesa. Morì nell’aprile del 1849, durante l’insurrezione contro gli Austriaci (le Dieci Giornate di Brescia) per salvare i suoi ragazzi. Il Papa ha autorizzato la Congregazione per le cause dei santi a promulgare il decreto riguardante un miracolo attribuito alla sua intercessione. Nel 2002 era stato proclamato Beato. Nato a Brescia nel 1784, si rivelò subito un ragazzo vivace e geniale, sensibile ai problemi sociali. Fondò la Congregazione dei Figli di Maria Immacolata che apparve così audace e nuova (i “frati-operai”) da creare molte perplessità. Organizzò un modello di istruzione e di avviamento al lavoro anticipando le scuole professionali e introdusse, mezzo secolo prima della Rerum Novarum, riforme come la dignità, salario familiare, assistenza nelle malattie, licenziamento solo per giusta causa e con preavviso.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *